Tagliatelle al cacao con carciofi e ricotta salata

Per 4 persone

Per la lavorazione delle tagliatelle:

260 g di semola di grano duro

60 g di cacao amaro in polvere

1 pizzico di sale fino

Acqua

Farina per la lavorazione

 

Per il condimento ai carciofi:

3 carciofi di Albenga

1 limone

1 pezzetto di porro tritato

2 cucchiai di prezzemolo tritato

1 cucchiaio di pinoli

5 pomodori secchi rinvenuti in acqua tiepida

Sale alle erbe

Quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva siciliano

 

Da unire con il condimento:

1 patata grande

1 piccolo pezzo di porro

1 presa di sale

 

100 g di ricotta salata siciliana

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

 

 

Procedimento

 

Mescolate la farina e il cacao metteteli su una spianatoia a fontana, aggiungendo il sale e l’acqua. Poi impastare con energia facendo in modo che sia omogeneo e consistente. Se l’impasto è troppo morbido, aggiungete un po’ di farina. Fate riposare l’impasto per almeno 30 minuti in un sacchetto per alimenti.

 

Stendetelo su un’ampia spianatoia in modo da ottenere una sfoglia larga e tondeggiante, non eccessivamente sottile. Arrotolatela da entrambi i lati verso il centro e, con un coltello tagliente, affettate le tagliatelle dello spessore di circa mezzo centimetro. Stendetele ad asciugare su di un telo infarinato.

 

Sbucciate e tagliate a pezzi le patate e cuocetele con il porro. Salate appena e aggiungete acqua fino a coprire le verdure. A cottura avvenuta, frullate con un minipimer in modo da ottenere una crema molto morbida. Per il condimento, lavate e mondate i carciofi delle foglie esterne, tagliate le punte ed eliminate le eventuali barbette all’interno, tagliateli a julienne molto finemente e metteteli in acqua acidulata con il limone.

 

In una padella versate il porro tritato con un po’ di acqua, cuocete lentamente, aggiungete i carciofi, i pomodori secchi rinvenuti in acqua e tagliati a striscioline, terminate con i pinoli e l’olio. Cuocete per qualche minuto, unite infine la crema di patate.

 

Grattugiare la ricotta salata, cuocete la pasta in acqua bollente salata per qualche minuto, scolate lasciando le tagliatelle molto umide, saltatele con il condimento aggiungendo alla fine anche la ricotta salata, e cospargendo con il prezzemolo tritato finemente.

Ricetta by: Affetti&Sapori

 

You may also like...